Una raffica di rivolte contro codice di abbigliamento scuola oscillerà negli Stati Uniti per vincere, di citare in giudizio con scioperi studenteschi e altre proteste per la fase Ragazze moda “umiliato” e sono stati costretti a coprire.

Una campagna vocale ha in seguito ai recenti episodi arrabbiare gli studenti a New York, Utah, Florida, Oklahoma e altri stati, con alcuni accusati di sessismo e scuole cosiddette “cagna svergognare”.

Le proteste hanno un hashtag, #iammorethanadistraction e le espressioni di sostegno da parte di alcuni genitori vi portavano avanti che può dire l’applicazione di codici di abbigliamento, sia capriccioso e ingiusto.

“Credo che queste proteste sono una tendenza, e penso che sia una buona tendenza”, ha detto Ruthann Robson, un City University di New York professore di legge e autore di Dressing Costituzionalmente: gerarchia, la sessualità e la democrazia.

Gli scioperi di massa ha dimostrato che i codici di abbigliamento per l’ordine pubblico in connessione con, e non erano solo limitati a singoli studenti e le scuole, ha detto. “Tale resistenza è sui problemi strutturali più grandi. C’è un problema di potere statale con le domande del buon gusto sempre confuso.”

Le recenti proteste hanno coinciso con la ripresa dell’anno scolastico, ma la battaglia non è nuovo. A marzo un gruppo di ragazze delle scuole superiori a Evanston, Illinois dimostrato la loro scuola per il diritto di indossare leggings. Nel mese di agosto, un consiglio scolastico in Oklahoma designato presumibilmente “skanks” con abbigliamento inadeguato, spingendo inviti a presentare le sue dimissioni.

Indietro battaglie Attire si sono concentrati su questioni come la lunghezza dei capelli ragazzi o pantaloni cascanti. I centri di turno attuali ragazza rivela pelle o indossare indumenti figura-avvolgente, come leggings o pantaloni di yoga.

Le scuole hanno espresso preoccupazioni tali vestiti potrebbero essere altri studenti “distratti” e risponde con l’invio di studenti a casa o fuori misura trasportare obbligati larghi “tute vergogna”.

Poiché la maggior parte di queste ragazze punizione alcuni commentatori pensano che potrebbe influenzare il titolo IX violano la legge federale, le garanzie di non discriminazione in ambienti educativi.


C’erano leggi contro l’esibizionismo ma alcune scuole continuato decretando ciò che è stato e non è stato un buon sapore, Robson ha detto. “Solo perché qualcuno indossa qualcosa che consideriamo cattivo gusto, non significa che lo Stato dovrebbe mandato.”

In ultima battuta d’arresto di circa 100 studenti usciti dal liceo Bingham a South Jordan, nello Utah, il Lunedi la partenza dei compagni di classe di sesso femminile da una danza ritorno a casa lo scorso fine settimana per protestare.

http://www.gillne.it/abito-da-sposa-a-chiesa-principessa-sogno-mezza-coperta-in-organza-p396.html

Unknown source

Unisex Outlet 468x60