Milan Fashion Week – I grandi marchi della moda italiana (e non) hanno sfilato a Milano proiettandoci già a ciò che sarà la nostra prossima estate 2014.

Molto interessanti, aldilà dei nomi storici, anche le “new entry” se così vogliamo chiamarle, ossia marchi con un heritage importante alle spalle, magari nell’accessorio o nell’abbigliamento maschile, che si buttano in una nuova avventura ossia la moda donna. Due sono gli esempi interessanti che questa fashion week in fase di conclusione ci porta: Tod’s e Lardini.

Lardini Woman SS 2014

Il primo è il nome storico della calzatura made in Italy, la creatura di Diego della Valle. Un’azienda che fonda le sue radici nella lavorazione artigianale della pelle. Il secondo è uno dei nomi più interessanti della moda maschile sartoriale, Lardini, un’azienda famigliare che si rinnova non solo nei progetti che porta avanti, ma anche dal punto di vista del prodotto creato capi con tessuti ecologi, tecnici insomma fuori dagli schemi tradizionali della sartoria da uomo.

Lardini Woman SS 2014

Entrambe le aziende provengono dalle Marche, una zona famosa per la tradizione artigianale, sarà un caso? Chi lo sa, ad ogni modo entrambi i marchi hanno presentato le proprie collezioni donna buttandosi a capo fitto in un’estate tutta al femminile.

Lardini Woman SS 2014

 

Sobrietà, tecnologia e tanto lavoro questi sono gli elementi base di entrambe le collezioni. Quella di Tod’s più eclatante grazie alla presenza della stilista Alessandra Facchinetti; quella di Lardini, pur essendo più low profile, é ugualmente di grande interesse ed eleganza, tutta da scoprire.

Lardini Woman SS 2014

Luigi Lardini, direttore creativo del gruppo, infatti ci spiega che “E’ Charlotte Casiraghi la musa ispiratrice della nostra collezione SS 14: acqua e sapone, ama le cose semplici, ma trasmette sempre una misteriosa eleganza”. Lardini lavora sullo studio e sullo sviluppo della giacca, declinandola in modelli strutturati e non. E aggiunge una capsule di pantaloni, di abiti e di maglie in seta che esaltano il mood della collezione.

Lardini Woman SS 2014

La femminilità sobria si ritrova nella scelta dei tessuti utilizzati come i lini, i cotoni, le sete in micro fantasia o in disegni jaquard declinati nei colori pallidi dei rosa, dei celesti e dei naturali, alternati a tinte più vivaci e decise come l’arancio, anche flou, i blue, i neri e i grigi.

Per sapere di più su Lardini: https://www.facebook.com/LardiniOfficial

Unknown source

Unisex Outlet 468x60