Quando vedo la sua collezione di borse, rimango folgorato. Quando la incontro proprio qui a Firenze per un aperitivo super cool, mi innamoro immediatamente di questa ragazza divertente e spigliata. Quando vengo a sapere che le sue creazioni si possono trovare in negozi prestigiosi come Sack’s Fifth Avenue a New York, Los Angeles e Boca e online su Singer 22, Apart Style e prestissimo su Styligion, mi entusiasmo ancora di più.
Questa designer è solo una delle due metà della coppia creativa che sta dietro all’emergente e già famosissimo marchio di borse -tutte Made in Italy, sia chiaro!- Emily Cho.
Il suo nome è Emily Gellis, prima buyer per la famosa fashion boutique Intermix e poi designer di Emily Cho dal 2010 insieme alla sua compagna di avventure SJ Cho, originaria della Korea.

 

Godetevi allora questa mini intervista ad Emily, e se siete curiosi, date uno sguardo al sito www.emily-cho.com
A: Allora Emily, parlaci di questo marchio. Perché proprio il nome Emily Cho?

E: Emily Cho è il risultato perfetto della fusione tra il mio nome, Emily, e quello della mia partner lavorativa SJ Cho.

A: Come hai iniziato? Avrai fatto anche tu un pò di gavetta come tutti!!

E: All’inizio facevo la buyer per Intermix, mi occupavo quindi di moda donna. In seguito è emersa in me la voglia di usare il mio nome e la mia esperienza per avere un marchio tutto mio, ed ecco allora che è nato Emily Cho.

A: La produzione e realizzazione di tutte le borse Emily Cho avviene in Italia. Perché questa scelta?

E: Perché la qualità del prodotto per noi è molto importante, è un elemento di vanto per le nostre borse. La lavorazione della pelle in Italia e in particolare a Firenze, è famosa e riconosciuta in tutto il mondo.

 

A: A chi ti ispiri quando disegni una collezione?

E: Mi ispira tutto ciò che mi circonda. Dopotutto, le borse Emily Cho sono pensate per ogni tipo di ragazza e sono rivolte proprio a tutti.

A: Sei soddisfatta dei risultati che sta avendo Emily Cho? In quali negozi possiamo trovarle e in quali parti del mondo?

E: Sono assolutamente soddisfatta!! Negli Stati Uniti stanno avendo un grande successo. Attualmente si possono trovare da Intermix, Scoop, Sack’s Fifth Avenue, Fred Segal, Satine, Wink e W Shops.

 

 

 

A: So che un bel po’ di VIP sono già stati paparazzati con le borse Emily Cho. Vuoi farci un po’ di nomi?

E: Lady Gaga, Kim Kardashian, Eva Longoria, la modella di Calvin Klein Wang Xaio, Kristen Bell, la stylist Patricia Field..

A: Guardando lo shop online, si deduce che non c’è al momento una linea da uomo. Ne hai in programma una?

E: E’ vero, per il momento non c’è, ma non escludo che in un futuro molto vicino possa esserci anche una linea di borse pensata per gli uomini.

 

A noi maschietti per ora non resta da far altro che sognare e accontentarci di stare a guardare le nostre amiche mentre si innamorano -ne sono assolutamente certo!- della linea femminile Emily Cho per la prossima estate,  fatta di forme particolari e arricchita da un divertente mix di colori, stampe e materiali.

Unknown source

Unisex Outlet 468x60