Un evento unico, emozionante, grandioso tenut0si in una cornice altrettanto spettacolare come quella del Salone dei Cinquecento all’interno di Palazzo Vecchio,  tra gli affreschi monumentali del Vasari. La passerella di Ermanno Scervino super illuminata ha visto sfilare la collezione uomo del prossimo autunno/inverno in perfetta sintonia con la kermesse fiorentina dedicata al panorama maschile ed ha eccezionalmente accolto la pre-collezione femminile in un unico e armonico grande show.

L’uomo di Ermanno Scervino è estremamente elegante ma giovane e predilige le forme assottigliate, che definiscono il corpo.
Materiali e textures si intrecciano, si contrastano e si completano come il camoscio e i tessuti lucidi, le flanelle e le trame occhio di pernice, il tutto a sottolineare l’arrivo di una nuova modernità. Non manca la pelle, vista su pantaloni e giubbotti e il velluto total black per la sera, very elegant.
I colori non potevano che essere sobri ed eleganti e appartenere ad un tris di grigi declinati in tutte le loro sfumature, dai chiari ai più scuri per finire con il nero ed un sofisticato blu. Unica eccezione cromatica: un vibrante bordeaux.

ALF_6064

2_Ermanno Scervino Show FW13_2

La pre-collection dedicata al gentil sesso mette in mostra una donna ultra femminile, elegante, sofisticata: palazzo pajama in grisaglia o in panno avorio dall’aria assolutamente chic, pitone alternato alla leggerezza dell’organza, pelle arricchita da ricami e ajour floreali.
Le linee disegnano il corpo, lo accompagnano, lo esaltano. La palette di colori richiama quella maschile, dai grigi al nero al blu profondo, dal tocco di bordeaux alla nuance “cenere di rose“.

ALF_6773

1_Ermanno Scervino Show FW13

Uno show maestoso degno del titolo di Special Event dell’83esima edizione di Pitti Immagine Uomo e una collezione che sottolinea ancora una volta la genialità e l’incredibile creatività di Ermanno Scervino.

Unknown source

Unisex Outlet 468x60