La settimana della moda milanese è all’ultimo giorno e tra le presentazioni, le sfilate e i parties c’è stato un evento particolare che ha attirato l’attenzione di molti non solo perchè NON era un evento canonico di fashion week ma perchè la tipologia di iniziativa presentata è del tutto innovativa.

PINKO1

Stiamo parlando di un marchio nostrano ma che è contraddistinto da una costante spinta verso il futuro, l’innovazione e la sperimentazione. Non stiamo certo parlando di sperimentazione dal punto di vista stilistico, restringeremmo così il discorso solo al prodotto cosa che invece non vogliamo assolutamente fare, proprio in linea con questo progetto. Bando alle ciance, parliamo del Hybrid Shop un progetto retail come già detto prima estremamente nuovo realizzato e pensato da PINKO. 

In Italia la realtà dello shopping online è ancora acerba ma, nonostante questo, PINKO tenta la strada della compenetrazione tra media e presenta un negozio dove il cliente entra e vie un’esperienza di acquisto totalmente inusuale. Uno spazio rettangolare, tipo un lungo corridoio, con muri traslucidi decorati da una pioggia di caratteri alla Matrix. Schermi touch screen alle pareti e un allestimento con manichini al centro.

PINKO3

Gli schermi digitali espandono lo spazio della boutique, rendendo possibile esplorare, attraverso immagini e rendering, l’intera collezione per scoprire varianti, accessori, pezzi da abbinare, non necessariamente presenti in negozio ma disponibili nel magazzino centrale, quindi la cliente potrà riceverli in breve tempo direttamente a casa.

PINKO2

Nell’hybrid shop il contatto fisico con i capi si arricchisce e dilata virtualmente. L’entertainment tecnologico della navigazione via digital screen definisce una nuova shopping experience, insieme tangibile ed elettronica, tarata ad personam.

Inaugurato il 20 di Settembre, quindi in piena fashion week, l’Hybrid Shop è tutt’ora aperto al pubblico in Corso Venezia, 5 – Milano.

Unknown source

Unisex Outlet 468x60