…Dopo aver attraversato diversi anni bui in cui veniva snobbato e bistrattato dagli stilisti, questa primavera-estate torna finalmente alla ribalta il tanto amato denim!

Era dagli anni ’80 infatti che non si vedeva sfilare in passerella così tanto jeans in una volta sola. Nato nella lontana metà dell’ 800, ha iniziato al sua gloriosa carriera come abbigliamento da lavoro, diventando poi un simbolo per i ribelli e, in seguito, osannato dagli hippy. Nella sua lunga vita ha insomma vestito mille facce, tante quante sono le declinazioni che lo vedono protagonista per questa stagione: dalle borse alle camicie, dai sandali ai minidress, senza ovviamente dimenticare i più classici pantaloni, anche questi proposti in infinite versioni.

La più modaiola però è quella che li vede strappati, sbiaditi, sdruciti e bruciacchiati, insomma tanto per intenderci quelli che le mamme avrebbero volentieri buttato nella spazzatura, piuttosto che vederceli portare addosso. Saranno quindi i lavaggi a decretare che un pezzo sia in oppure out. Altro indumento che sicuramente riuscirete a scovare nei vostri guardaroba con un po’ di pazienza sarà la classica camicia di jeans.

Ovviamente non ci sarà bisogno di abbinarla per forza a un paio di stivali, a meno che non siate state invitate a una festa a tema “Cowboy e Indiani”, basterà infatti portarla con un paio di leggings e una bella cintura per ottenere un look fresco e alla moda. Per quelle che invece amassero apparire un po’ più femminili sono perfette le versioni con le maniche corte a palloncino.

Insomma se fino a qualche tempo fa era da considerarsi un crimine da Fashion Police quello di optare per il look total denim, oggi la moda abbatte il divieto e lo tramuta in diktat: assolutamente si alla tela blu dalla testa ai piedi. Sono tante le collezioni di questa primavera-estate da cui potrete prendere spunto. Prima fra tutte quella di D&G: il duo di stilisti italiani suggerisce di accostare, alla mascolinità e alla durezza del tessuto in questione, la delicatezza del pizzo sangallo e dello chiffon di seta.

Senza dimenticarsi delle borse, per cominciare la Miss Sicily, che per l’occasione, in una speciale versione animalier, è rifinita proprio con dettagli in denim; oppure la Miss Martini, decorata da gemme e particolari in cuoio.  Di altro parere sono invece i due gemelli di Dsquared2, che preferiscono il glamping style, termine coniato unendo il glamour allo stile camping, per un look dal forte impatto visivo, in cui il jeans viene utilizzato per shorts, giacche e gilet.

Per quelle di voi che volessero concedersi il capriccio di portarlo ai piedi, per il giorno, simpaticissima è la versione della più classica gym di Ash che per l’occasione cambia “pelle”; per chi invece volesse osare di più la sera sono in tanti gli stilisti che hanno lanciato sul mercato versioni in tela blu di stiletti e decolleté. E perché non cominciare proprio dal sovrano incontrastato del tacco 12, Jimmy Choo, che per la prossima estate propone una versione in denim, naturalmente con tanto di borchie dorate, del tanto amato sandalo; mentre per tutte quelle che volessero togliersi lo sfizio modaiolo di stagione, senza però lasciare scoperto il conto in banca, simpatica e carina è la zeppa in corda di Oysho.

Unknown source

Unisex Outlet 468x60