Fashion & Costume Exhibitions and Digital Performances Aperitivo e DJ Set

Continuano le celebrazioni del cinquantenario della Fondazione dell’Accademia Costume & Moda che, in occasione di Altaroma, apre le sue porte domenica 13 luglio dalle 16.00 alle 22.00 nella sua sede in Via della Rondinella 2.

Molteplici le installazioni, mostre e performances digitali che trasformeranno i luoghi dell’Accademia in un vivido Museo della Moda e del Costume. Protagonisti gli studenti, ex ed attuali, e non solo. Un tributo ai 50 anni di Vogue italia grazie alla proiezione delle 50 copertine più iconiche di Vogue italia conservate nella Biblioteca dell’Accademia e dei momenti salienti della vita in Accademia. In occasione dei 10 anni del concorso “Who in On Next?”, i due vincitori della Prima edizione del 2005, nonché nostri ex alunni, Tommaso Aquilano con Roberto Rimondi e Albino D’Amato espongono alcune delle loro creazioni dell’ultima collezione. Dalla Moda al Costume per omaggiare un’altra nostra ex alunna e rinomata costumista, Francesca Sartori, che esporrà alcuni costumi realizzati per il film “Cantando dietro i paraventi”, vincitore del Premio David di Donatello e Nastro d’Argento nel 2004.

Invito_AccademiaFactory50_2014_def

Dagli Alunni di un tempo agli studenti della Laurea Triennale in Costume e Moda A.A. 2013-2014 :

Andrea Viotti e Alessandra Intini hanno coordinato i 3 laboratori di Costume che prevedono un’esposizione aerea di tuniche ispirate all’Impero bizantino, realizzate dai ragazzi del I° Anno Accademico con materiali poveri e decorati in piena libertà creativa. Il II° A.A., anche con il supporto di Massimiliano Pannitteri e Federica Scipioni per la Modisteria, propone “ La linea a Esse”, una della più eleganti della storia della Moda femminile (1900-1910). “N” è l’installazione dedicata all’incoronazione di Napoleone Bonaparte, vista dal punto di vista dell’opera pittorica di Jacques Louis David (1805-1807), a cura degli studenti del III° A.A.

Nella Sezione Moda saranno esposti alcuni degli outfits dei Talents 2014 , che hanno sfilato durante l’edizione di Gennaio 2014 di Altaroma, coordinati da Betti Proietti. Alcuni di loro, con il supporto di Alessia Vitti e Massimiliano Pannitteri, hanno progettato e realizzato abiti ed accessori omaggiando il Maestro Renato Balestra per la 2° edizione del Progetto Be Blue Be Balestra, in mostra domenica 13 luglio dalle ore 22.00 nell’atelier Renato Balestra. Si prosegue con “Art Gallery_Coat”, curato da Santo Costanzo e la sua assistente Chiara Larghetti che, con gli allievi del II° A.A., hanno lavorato lana, pelle, velluto, patch, laser cut e plissé trasformando capi d’abbigliamento in installazioni artistiche. Il III° A.A., guidato da Massimiliano Pannitteri e Federica Scipioni, ha scomposto e reinterpretato il capospalla e trench (3Ding Outerwear).

Luigi Mulas Debois ha invece guidato i ragazzi del II° e III° A.A. per i disegni e realizzazione di prototipi di borse ispirati all’arte e al cinema, quindi Rotchko e Hugo Cabret.

Si passa alla parte dei Corsi di Alta Formazione, iniziando con gli studenti di Comunicazione di Moda (VI° e VII° edizione 2013-2014) coordinati da Romina Toscano, Marco D’Amico e Marco Grisolìa, che presentano il fashion movie prodotto dall’Accademia, “The Innocents”, liberamente ispirato a “The Dreamers” di Bernardo Bertolucci.

Per la Sezione Gioiello e Bijou, seguita da Marina Valli ed Emanuele Custo, si potranno ammirare alcuni disegni originali di Giovanni Valli, storico designer di Bulgari, insieme a modelli realizzati dai ragazzi dell’ultima edizione del Corso di Design del Gioiello e un prototipo, in scala 40×40, di un anello concepito interamente al computer e realizzato da macchine a controllo numerico. Emanuele Custo ha coordinato anche la proiezione dei progetti grafici di figurini di moda realizzati dagli studenti della Laurea Triennale dell’Accademia.

Gli allievi del Corso di Alta Formazione in Fashion Design presentano invece i progetti di lavori di moulage e tele per le Maison Valentino e Diesel, coordinati da Santo Costanzo. I partecipanti al Corso di Alta Formazione in Design degli Accessori in collaborazione con FENDI, seguiti da Luigi Mulas Debois, presenteranno i prototipi di borse realizzate per la Maison Fendi e Decouture.

Luca Gnecchi Ruscone, Fondatore e AD del Brand L.G.R. Eyewear ha scelto il bozzetto di Caterina Franceschini per realizzare un modello di occhiali che sarà prodotto da L.G.R all’interno della prossima collezione e che sarà possibile vedere in anteprima durante l’evento in Accademia.

Un evento pieno di fervore creativo, frutto di cultura e ricerca, progettazione e design, sperimentazione e artigianato, che conferma l’Accademia Costume & Moda essere un polo d’eccellenza nella formazione dei giovani talenti a Roma, dal 1964.

Si ringrazia per il patrocinio:

Altaroma | Camera Nazionale della Moda Italiana | Roma CAPITALE Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica | Roma CAPITALE Assessorato Roma Produttiva

Ufficio Stampa: Olivier Di Gianni
mob: +39 339 72 44 574
comunicazione@accademiacostumeemoda.it

Unknown source

Unisex Outlet 468x60